• Home
  • Blog
  • WellCome: Rete ComeTe supporta nella ricerca di Badanti e Babysitter

WellCome: Rete ComeTe supporta nella ricerca di Badanti e Babysitter

Tempo di lettura: < 1 minuto

L’11 febbraio, al MAMbo di Bologna, è stato presentato WellCome il nuovo servizio di Rete ComeTe

Fuori dalla solitudine-un welfare integrato per superare l’isolamento nella cura. Questo il titolo dell’evento organizzato da Rete ComeTe al Museo MAMbo di Bologna, l’11 febbraio 2019. Durante la mattinata è stato lanciato WellCome: il nuovo servizio fiorito nell’ambito della cooperazione sociale con l’obiettivo di assistere le persone nella ricerca e selezione di assistenti domiciliari, colf e babysitter.

Rete ComeTe, nell’ampliamento della propria offerta, ha dato vita al Consorzio Cooperativo Tecla: il modello imprenditoriale che la cooperazione sociale ha realizzato per completare l’offerta di servizio nell’ambito del lavoro di cura.

E’ presente su tutto il territorio nazionale

WellCome è disponibile su tutto il territorio nazionale, grazie alla presenza territoriale delle Cooperative della Rete ComeTe.

Rivolgersi a WellCome significa avvalersi del supporto specializzato del Care Manager: un professionista che fornisce sostegno in ogni fase del servizio e orienta attraverso i diversi percorsi offerti da Rete ComeTe, per creare una soluzione su misura, ricercando badanti e babysitter professionali e specializzate.

Durante la mattinata sono intervenuti Franca Guglielmetti (Presidente Cooperativa Sociale Cadiai), Paolo Venturi (Direttore Aiccon), Elisabetta Gualmini (Vicepresidente Regione Emilia-Romagna). Successivamente, spazio al tema delle nuove soluzioni per il welfare aziendale: con Renato Incitti (Direttore Consorzio Parsifal), Francesco Maietta (Responsabile Area Politiche Sociali del Censis) e Vanes Benedetto (Responsabile Welfare Coop Alleanza 3.0).

WellCome vuole candidarsi come soluzione per affiancare la famiglia che deve affrontare una scelta delicata!